NOVITA
standard

NOVITA’ DAI COLLI TORTONESI

Tra i tantissimi territori con caratteristiche di terreno e clima molto peculiari ce ne sono alcuni di cui ci dimentichiamo più facilmente di altri, spesso per la loro minor importanza in termini quantitativi di produzioni enologiche. Altrettanto spesso però questi territori sono estremamente interessanti dal punto di vista qualitativo, come sono ad esempio i Colli Tortonesi. […]

LEGGI L'ARTICOLO
Il ritorno del Re: il Nebbiolo di Renzo
standard

Il ritorno del Re: il Nebbiolo di Renzo

Dal giorno della sua nascita La Bottega del Vinaiolo ha sempre cercato di valorizzare gli aspetti umani oltre a quelli qualitativi, e così come accade ancora per molti vini il rapporto con i produttori svolge un ruolo fondamentale. La nostra ricerca è da sempre maggiormente orientata verso zone di produzione vicine, dove anno per anno possiamo seguire […]

LEGGI L'ARTICOLO
Consigli per le mezze stagioni
standard

Consigli per le mezze stagioni

Non esistono più le mezze stagioni…. A parte i facili luoghi comuni effettivamente quest’anno l’autunno nella nostra penisola si è lasciato desiderare. Dalle elevate temperature continuate nel mese di ottobre (con addirittura vigneti ancora vegetativi fino alla fine del mese) il mese di novembre si è rivelato presto come un anticipo dell’imminente inverno, con temperature immediatamente più […]

LEGGI L'ARTICOLO
Autoctoni che ci piacciono: il Nero d
standard

Autoctoni che ci piacciono: il Nero d’Avola

La Sicilia è certamente una delle regioni che ha avuto un maggiore sviluppo vitivinicolo negli ultimi decenni, complice una diffusa volontà di valorizzazione turistica ed enogastromica, e condizioni climatiche generalmente molto favorevoli alla coltivazione della vite. Andando indietro nei secoli non stupisce come la Sicilia fosse già in passato una culla del vino, certamente sin dall’epoca […]

LEGGI L'ARTICOLO
Appunti di fine Settumbria
standard

Appunti di fine Settumbria

L’ Umbria è una delle regioni che da sempre ci piace di più girare alla ricerca di vini di alta qualità in confezione bag in box. Chi scrive lo sta facendo dalle sponde del Lago Trasimeno, grandiosamente illuminato dalla luce di una bella giornata di fine settembre. Una delle motivazioni è sicuramente la grande propensione di questa regione, […]

LEGGI L'ARTICOLO
Autoctoni che ci piacciono: il Greco
standard

Autoctoni che ci piacciono: il Greco

Tanti vitigni autoctoni sono stati riscoperti e valorizzati negli ultimi anni: vitigni in passato quasi del tutto abbandonati per sensibilità ad elementi o ai contesti climatici, più spesso semplicemente per rese di produzione non elevatissime. Per questo molti vitigni di tutto il paese, spesso e volentieri estremamente qualitativi, sono rispuntati negli ultimi anni, rendendo i nostri vini […]

LEGGI L'ARTICOLO
Autoctoni che ci piacciono: il Pecorino
standard

Autoctoni che ci piacciono: il Pecorino

Tanti vitigni autoctoni sono stati riscoperti e valorizzati negli ultimi 20 anni: vitigni in passato abbandonati per sensibilità ad elementi o ai contesti climatici, più spesso semplicemente per rese doi produzione non elevatissime, elemento in passato molto importante per la diffusione dei vittigni. Per questo molti vitigni di tutto il paese, spesso e volentieri estremamente qualitativi, sono […]

LEGGI L'ARTICOLO
Rosato, conosciamoci meglio!
standard

Rosato, conosciamoci meglio!

I vini rosati rappresentano a livello mondiale circa il 20% del vino consumato, con un aumento graduale ma costante negli ultimi 20 anni. In Francia, particolarmente, oggi il 33% dei vini prodotti sono rosati, ed altrettanti le percentuali di consumo, con un’altissima concentrazione nel sud: Provenza, Languedoc e Corsica. Qui le quantità raggiungono più del 60% della totalità […]

LEGGI L'ARTICOLO
Barbera, che passione!
standard

Barbera, che passione!

Lo sappiamo. Spesso presentiamo vitigni autoctoni da poco riscoperti o poco conosciuti. Ci piace anche però, e mai come in questo caso, parlarvi di vitigni molto conosciuti ma che forse vale la pena approfondire: lo diciamo apertamente: in questo caso siamo di “parte” e molto felici di parlarvi di uno storico vitigno non sempre preso […]

LEGGI L'ARTICOLO
Tocai: chi era costui?
standard

Tocai: chi era costui?

Sono passati quasi dieci anni da quando abbiamo perso la possibilità di usare il termine Tocai per indicare gli omonimi vitigni: Tocai Bianco e Tocai Rosso. Cosa era successo? Dopo un lungo dibattito l’Europa si è espressa sulla controversia riguardo all’utilizzo del termine a favore del Tokaij, un vino passito ungherese prodotto in realtà  da uve Furmint […]

LEGGI L'ARTICOLO